Gestione economica e salario accessorio

  • CRITERI PER LA PESATURA DELLE POSIZIONI DIRIGENZIALI - A0860WEB La definizione dei criteri per la pesatura delle posizioni dirigenziali è soggetta ad informativa sindacale e possibile attivazione del confronto. Una volta definiti i criteri, al fine di rimettere la proposta concreta di pesatura all’Organismo Indipendente di valutazione (o Nucleo di Valutazione) per il principio di terzietà, sono stati definiti con delibera di giunta comunale i dettagli per il relativo calcolo, tenuto conto delle indicazioni obbligatorie definite dal contratto nazionale dei dirigenti degli enti locali. I documenti in bozza sono, pertanto rappresentati da: a) Bozza dei criteri soggetti a informativa sindacale con possibile confronto; b) bozza di deliberazione di giunta comunale della disciplina di dettaglio sui criteri oggetto di informativa; c) bozza di simulazione nel file excel dell’elenco dei dipendenti e delle assegnazioni di PEG per singola posizione dirigenziale; d) nel medesimo file excel sono stati effettuati i calcoli di dettaglio e il risultato finale per la retribuzione di posizione dei singoli dirigenti.
  • SCHEMA DI CONTRATTO DECENTRATO INTEGRATIVO 2021-2023 (DIRIGENTI) - A0855WEB A seguito della sottoscrizione del Contratto Collettivo Nazionale dell’Area delle Funzioni Locali, avvenuta in data 17 dicembre 2020, gli enti dovranno sottoscrivere un contratto decentrato integrativo per la parte normativa, relativa al triennio 2021-2023, che tenga conto delle modifiche rispetto al precedente contratto integrativo anche a fronte della disapplicazione di diversi istituti non più regolati e, quindi, disapplicati dal nuovo contratto. È stata a tale fine inserita una bozza di contratto decentrato integrativo, unitamente ad una bozza di relazione illustrativa ed economico finanziaria per l’anno 2021 dell’area della dirigenza di un Comune, al fine di avere un punto di riferimento utile per la possibile negoziazione.
  • SCHEMA DI CONTRATTO DECENTRATO INTEGRATIVO 2021-2023 - A0831WEB In attesa della definizione del nuovo contratto nazionale 2019-2021 che si prevede verrà sottoscritto entro la fine dell'anno, è stato aggiornato il CCDI parte normativa 2021-2023 essendo scaduta quella relativa al precedente periodo 2018-2020. Con tale documento gli enti coglieranno l'occasione per disciplinare la parte normativa che solo di recente ha visto l'ARAN intervenire sulla soluzione di alcuni dubbi (es. progressioni orizzontali: a) impossibilità per le parti di modificare il periodo di 24 mesi ossia di ampliarlo o ridurlo; b) indisponibilità di utilizzare criteri diversi rispetto alla valutazione triennale utilizzata dall'ente secondo il sistema di misurazione e valutazione in uso ecc.)
  • COSTITUZIONE FONDO DELLE RISORSE DECENTRATE PER L'ANNO 2022 - A0830WEB I documenti si riferiscono alla costituzione del fondo del salario accessorio per l’anno 2022 secondo le indicazioni delle disposizioni legislative vigenti nonché degli indirizzi dei pareri dei giudici contabili, nonché della ipotesi del CCNL 2016-2019 Funzioni Locali sottoscritta in data 4 agosto 2022, con possibile variazione degli importi a seguito della sottoscrizione definitiva del contratto nazionale e delle decisioni assunte nel contratto decentrato. In attesa della sottoscrizione definitiva del CCNL 2016-2019 Funzione Locale che, in data 4 agosto 2022 ha visto la sottoscrizione dell’ARAN e delle parti sindacali della ipotesi, è stata predisposta una determina di costituzione del fondo provvisoria che tiene conto di alcune indicazioni delle preintesa. Il fondo delle risorse decentrate utilizzabile è, pertanto, al momento quello già pubblicato per l’anno 2021 mentre, a seguito della sottoscrizione definitiva del contratto, si procederà alla modifica del file excel e degli altri documenti ad esso allegati (bozza determina definitiva della costituzione del fondo, bozza parere dei revisori dei conti ecc.). I documenti si riferiscono alla costituzione del fondo del salario accessorio secondo le indicazioni delle disposizioni legislative vigenti nonché degli indirizzi dei pareri dei giudici contabili. Pertanto, all'interno della pratica, alla bozza della determina del responsabile del personale, si affiancano gli altri documenti per poter completare l’iter amministrativo. In particolare, una bozza della relazione illustrativa e finanziaria della costituzione del fondo secondo il modello del MEF; una bozza del parere da parte dell’organo di revisione dei conti; una bozza della deliberazione di giunta comunale per l’incarico al presidente della delegazione trattante di parte pubblica per l’inizio e conclusioni delle trattative per la sottoscrizione del fondo.
  • APPLICAZIONE CCNL 2016-2018 SEGRETARI COMUNALI - A0853WEB
  • DECESSO DEL DIPENDENTE - A0825WEB
  • FONDO RISORSE DECENTRATE - A0816WEB
  • CONFERIMENTI INCARICHI PER POSIZIONI ORGANIZZATIVE - A0804WEB Pratica aggiornata alla Legge 11 febbraio 2019, n. 12 di conversione del D.L. n. 135/2018 (Decreto semplificazioni) ed alla Delibera ANAC 26 marzo 2019 n. 215
  • INCENTIVI PER LO SVOLGIMENTO DI FUNZIONI TECNICHE NELL’AMBITO DI OPERE, LAVORI, SERVIZI E FORNITURE - A0815WEB
  • DOMANDA DI CONCESSIONE DELL'ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - A0761WEB
  • MISSIONI/TRASFERTE DEL PERSONALE - A0683WEB
  • I CONTRATTI DI LAVORO DEI DIPENDENTI DEGLI ENTI LOCALI - A0680WEB Il nuovo CCNL 2016/2018 e tutti gli istituti contrattuali ancora vigenti - Guida
  • APPLICAZIONE DEL CCNL DEI DIPENDENTI ENTI LOCALI VALIDO PER IL TRIENNIO 2016/2018 - A0690WEB