Ultimi Aggiornamenti

  • CRITERI PER LA PESATURA DELLE POSIZIONI DIRIGENZIALI

    La definizione dei criteri per la pesatura delle posizioni dirigenziali è soggetta ad informativa sindacale e possibile attivazione del confronto. Una volta definiti i criteri, al fine di rimettere la proposta concreta di pesatura all’Organismo Indipendente di valutazione (o Nucleo di Valutazione) per il principio di terzietà, sono stati definiti con delibera di giunta comunale i dettagli per il relativo calcolo, tenuto conto delle indicazioni obbligatorie definite dal contratto nazionale dei dirigenti degli enti locali. I documenti in bozza sono, pertanto rappresentati da: a) Bozza dei criteri soggetti a informativa sindacale con possibile confronto; b) bozza di deliberazione di giunta comunale della disciplina di dettaglio sui criteri oggetto di informativa; c) bozza di simulazione nel file excel dell’elenco dei dipendenti e delle assegnazioni di PEG per singola posizione dirigenziale; d) nel medesimo file excel sono stati effettuati i calcoli di dettaglio e il risultato finale per la retribuzione di posizione dei singoli dirigenti.

  • PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEL FABBISOGNO DEL PERSONALE 2022-2024

    In attesa che sia definita la data di approvazione del Piano Integrato di Attività e di Organizzazione (Piao) da parte degli enti locali, sono stati inseriti gli aggiornamenti delle tabelle relative al calcolo delle capacità assunzionali per l’anno 2022 con la seguente documentazione: a) file excel di calcolo; b) guida alla corretta compilazione del file excel. Il file di calcolo ha tenuto conto, nella spesa del personale da inserire, delle recenti indicazioni della giurisprudenza contabile sugli incrementi da effettuare (personale in comando) e da sottrarre (incentivi tecnici), precisazioni queste ulteriori rispetto alle indicazioni fino ad oggi fornite dalla circolare del MEF. In merito ai residui del turn-over si è tenuto conto, oltre che delle indicazioni del MEF (nota prot. 12454/2021) anche della giurisprudenza amministrativa (TAR del Lazio, sentenza n.143 del 10 gennaio 2022) adeguando il file excel al fine della verifica di eventuali differenze in sede di calcolo

  • PROGRESSIONI VERTICALI

  • COSTITUZIONE FONDO DELLE RISORSE DECENTRATE PER L'ANNO 2022

    I documenti si riferiscono alla costituzione del fondo del salario accessorio per l’anno 2022 secondo le indicazioni delle disposizioni legislative vigenti nonché degli indirizzi dei pareri dei giudici contabili, nonché della ipotesi del CCNL 2016-2019 Funzioni Locali sottoscritta in data 4 agosto 2022, con possibile variazione degli importi a seguito della sottoscrizione definitiva del contratto nazionale e delle decisioni assunte nel contratto decentrato. In attesa della sottoscrizione definitiva del CCNL 2016-2019 Funzione Locale che, in data 4 agosto 2022 ha visto la sottoscrizione dell’ARAN e delle parti sindacali della ipotesi, è stata predisposta una determina di costituzione del fondo provvisoria che tiene conto di alcune indicazioni delle preintesa. Il fondo delle risorse decentrate utilizzabile è, pertanto, al momento quello già pubblicato per l’anno 2021 mentre, a seguito della sottoscrizione definitiva del contratto, si procederà alla modifica del file excel e degli altri documenti ad esso allegati (bozza determina definitiva della costituzione del fondo, bozza parere dei revisori dei conti ecc.). I documenti si riferiscono alla costituzione del fondo del salario accessorio secondo le indicazioni delle disposizioni legislative vigenti nonché degli indirizzi dei pareri dei giudici contabili. Pertanto, all'interno della pratica, alla bozza della determina del responsabile del personale, si affiancano gli altri documenti per poter completare l’iter amministrativo. In particolare, una bozza della relazione illustrativa e finanziaria della costituzione del fondo secondo il modello del MEF; una bozza del parere da parte dell’organo di revisione dei conti; una bozza della deliberazione di giunta comunale per l’incarico al presidente della delegazione trattante di parte pubblica per l’inizio e conclusioni delle trattative per la sottoscrizione del fondo.

Quesiti

La sezione è protetta. Inserire il codice di abilitazione ricevuto via posta elettronica al momento della registrazione dell'abbonamento al servizio