E0604WEB

APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI AREE E SPAZI DESTINATI AI MERCATI

Pratica

  • 8 GENNAIO 2021

    Con l’intervento dell’art. 1, comma 816 e seguenti della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (Legge di bilancio 2020-2022), è stato disciplinato il canone unico che, a decorrere dal 1° gennaio 2021 sostituisce la tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, il canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, l’imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni, il canone per l’installazione dei mezzi pubblicitari e il canone di cui all’articolo 27, commi 7 e 8, del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, limitatamente alle strade di pertinenza dei comuni e delle province. La disposizione richiamata prevede una disciplina ad hoc per i mercati, indicata ai commi da 837 ad 845, in relazione alla quale i Comuni dovranno procedere all’approvazione di apposito regolamento. Dunque, a decorrere dal 1°gennaio 2021, gli uffici tributi comunali dovranno gestire il nuovo canone unico, prevedendo una specifica regolamentazione per le aree dei mercati Al fine di supportare i responsabili dell’ufficio comunale, Gruppo Maggioli mette a disposizione una pratica che contiene tutta la documentazione utile per adempiere agli obblighi descritti, in ordine al Canone Unico dei mercati.

L'ESPERTO RISPONDE

La sezione è protetta. Inserire il codice di abilitazione ricevuto via posta elettronica al momento della registrazione dell'abbonamento al servizio