A1960WEB

LAVORO AGILE

Al fine di fronteggiare al meglio l’emergenza Coronavirus (Covid-19) e alla luce di tutti i decreti, direttive e circolari che si sono susseguiti in questi giorni, abbiamo elaborato questa pratica per offrire agli Enti uno strumento pratico e operativo per l'introduzione del lavoro agile - La pratica è in continuo aggiornamento

  • 7 GENNAIO 2021

    Entro il 31 gennaio di ciascun anno, le amministrazioni pubbliche debbono redigere, sentite le organizzazioni sindacali, il Piano organizzativo del lavoro agile (POLA), quale sezione del Piano della Performance. Il POLA è articolato in più sezioni, che partono dalla ricognizione dell'esistente per arrivare a una programmazione delle azioni necessarie ad implementare in modo efficace lo smart working a regime. Lo schema di Piano proposto si integra con gli altri modelli già presenti nella sezione "Lavoro agile".

L'ESPERTO RISPONDE

La sezione è protetta. Inserire il codice di abilitazione ricevuto via posta elettronica al momento della registrazione dell'abbonamento al servizio